10-21 SETTEMBRE
 

MaldiPalco 2020 sostiene il progetto ONIRICA


Progetto selezionato  alla Biennale College Teatro di Venezia 2020

 

 Registi under 30.

Giulia Odetto
ONIRICA  

di   Giulia Odetto

con  Daniele Giacometti, Camilla Soave, Andrea Triaca, Beatrice Vecchione

ambientazione sonora Lorenzo Abattoir

scene Gregorio Zurla

assistenti alla creazione  Antonio Careddu & Valentina Spaletta Tavella

 

Onirica è un percorso frammentato di ricordi provenienti da un mondo altro, quello dei sogni. Sfruttando la componente ipnotica della performance e dell’installazione visiva e sonora, avvicina lo spettatore ad un diverso stato di percezione, non affidato alla comprensione logica di quanto accade in scena, ma al riconoscimento, più o meno consapevole, dell’esperienza che ogni essere umano ha del mondo dei sogni.
 

Il buio e la luce sono i protagonisti del concept scenografico, composto da diverse sorgenti luminose direttamente manovrabili dagli interpreti in scena. Luce e  buio in quanto illuminazione ed ignoranza, come viene presentato nello yoga tibetano del sogno e del sonno.

Il lavoro spaziale è potenziato dalla telecamera in presa diretta. L’utilizzo del video permette di utilizzare lo spazio scenico in modo fluido, mutevole e di giocare sulle prospettive del sogno. Visivamente il risultato è ipnotizzante, dal greco hýpnos ‘sonno’.

 

Il lavoro sonoro parte dalle esperienze raccolte da Lorenzo negli “sleeping concert” durante i quali il lavoro con la materia sonora avviene in una dimensione percettiva differente e si ricercano una serie di suoni che influenzano o possono influenzare i sogni dell'ascoltatore. L'uso di determinate frequenze, la modulazione di suoni concreti fino a renderli astratti (tramite vari sistemi di sintesi), sono elementi che ricreano delle immagini delle menti di chi sogna. Le orecchie captano e raccolgono dati generando, di conseguenza, diversi ambienti onirici.

 

In Onirica il suono avrà il ruolo di psicopompo, conducendo lo spettatore a livello percettivo in una dimensione conosciuta ed estranea allo stesso tempo, lavorando su altri livelli di coscienza e su ciò che ognuno di noi ha sentito e provato nel sonno

Tangram Teatro Torino        

Via Don Orione, 5 - 10141 Torino
tel. e fax 011.338.698

P. IVA 06875150010
CF  97537330017

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      A

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      AAAAAAAAA

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      AAAAAAAA

  

Dati a cura di Tangram Teatro Torino. L'utilizzo di immagini pubblicate su questo sito è subordinato  ad autorizzazione da richiedere a    torino@tangramteatro.it