TANGRAM TEATRO   2 dicembre 2022 h 21.00

LOGO MALDIPALCO 2022b copy.jpg

Paola Giglio | Matteo Prosperi
INTERNO CAMERA

©pz_internocamera_036.jpg

 Drammaturgia Paola Giglio

Con Paola Giglio e Matteo Prosperi

Regia e ideazione scenica Marcella Favilla

Con il supporto di ARTEFICI Residenze Creative FVG/Artisti Associati Gorizia

Foto di scena Giovanni Chiarot

Riprese Video Ruben Vuaran per Artefici

 

 Selezione progetto SCRITTURE di Lucia Calamaro, 2019 Carrozzerie n.o.t.

Marta cede alla stanchezza mentre fa il cambio di stagione; è distesa a terra e non riesce a muovere un muscolo, intanto il telefono non smette di squillare. È una scrittrice alle prese con il suo primo romanzo e per vivere scrive contenuti trash su un sito internet. Pietro non riesce a dormire. Si è licenziato, faceva il pony bike, ma da quando ha rischiato di finire sotto a un camion aveva preso ad andare pianissimo e guadagnava pochissimo. Dottorando in filosofia, scrive da anni una tesi sulla ‘lentezza come valore nella vita frenetica di inizio millennio’, ma non riesce a finirla.

Un’esplorazione del concetto di stanchezza, come condizione mentale che influenza il fisico. In una società in cui lo sfinimento è un valore, che impone lo sfiancamento come prova che si è fatto il proprio dovere, l'atto di fermarsi e ritrovare il punto interiore che definisce chi si è, costa più fatica che continuare a correre.

E se alla fine della giornata, ormai sfiniti, ci si rendesse conto che la corsa non ha prodotto niente?

 

Ho pensato di raccontare la loro storia come un flash back dove tutto è già successo tranne l'ultima scena che rappresenta il qui e ora, lo scioglimento della loro condizione, con un finale aperto in pieno stile seriale. Da qui l'idea di un taglio cinematografico in cui i personaggi sono protagonisti ma anche narratori, personaggi che danno corpo alle emozioni attraverso un ballo o un playback in un turbine di ironia e gioco serio. Ad aiutarli c'è la musica, la musica come valvola di sfogo, musica come rifugio, musica come evasione. Il tutto in piena autonomia attraverso un giradischi che come un metronomo, scandisce i loro stati d'animo.  (Marcella Favilla)

info 5.jpg

INFO Tangram Teatro - Via Don Orione 5 – Torino  tel 011.338698 | 331.7819054 www.tangramteatro.it  |  torino@tangramteatro.it


INGRESSI     Intero € 15,00  - ridotto over 25 e over 65 € 12,00 – Convenzioni Torino Musei, Aiace e altre € 12,00


BIGLIETTERIA  Gli ingressi sono acquistabili on line su www.vivaticket.com o direttamente c/o Tangram Teatro (previo appuntamento da richiedere allo 011.338698). I tagliandi ancora disponibili saranno messi in vendita il giorno dello spettacolo un’ora prima dell’inizio

Festival Teatro & Letteratura         2022