in collaborazione con 

Invito alla presentazione di candidature per la partecipazione al progetto MaldiPalco 2020

Premessa

MALDIPALCO giunge all’edizione 2020 e si conferma iniziativa a sostegno e accompagnamento dei percorsi di sviluppo creativo di giovani artisti. 

MaldiPalco vuole essere uno strumento flessibile in grado di leggere la realtà e trovare gli strumenti più adeguati per sostenere il talento e la crescita artistica dei giovani riferita al teatro di prosa.

L'edizione 2020 si svolgerà in collaborazione con la TPE – Teatro Piemonte Europa diretta da Valter Malosti e avrà come madrina la scrittrice Dacia Maraini.

Sarà organizzato da Tangram Teatro in collaborazione con la Fondazione TPE che metterà a disposizione il Teatro Astra per la presentazione dei lavori dei finalisti. Tale collaborazione nasce dall’esigenza di offrire ai giovani attori/attrici under 32 un'ulteriore possibilità di confronto e una vetrina che dia loro una visibilità adeguata.

 


 

Documenti scaricabili 

CALL

Allegato A - Domanda

Allegato B - Dati

Il tema dell’edizione 2020

PADRI e FIGLI

l tema dell’edizione 2020 di MaldiPalco è mutuato direttamente da Turgenev che a metà ‘800 titolò così un suo romanzo che poneva per la prima volta in modo esplicito e prepotente il problema del conflitto generazionale. Restando alla letteratura potremmo considerare Turgenev un punto di inizio e Amèlie Nothomb un punto di arrivo con il suo romanzo del 2012 “Uccidere il padre” (anche se ci aveva già pensato Edipo).

La successione tra generazioni è elemento centrale dell’evoluzione dell’umanità e del suo progredire nel tempo. La “trasmissione” di informazioni, conoscenze e competenze è un processo generalmente faticoso e irto di ostacoli dove le individualità mettono in gioco tutte le loro forze per rompere schemi o per resistere.

Padri e Figli va innanzitutto inteso in senso lato, comprendendo anche le differenze di genere tra uomo e donna e può essere analizzato non solo in ambito familiare ma attraversando tutti quei percorsi di evoluzione e di cambiamento che generano inevitabilmente contrasti.  Le fratture e le fughe in avanti che siano familiari, legate a percorsi artistici, a competizioni che riguardano la ricerca scientifica, che modifichino gli equilibri di potere, portano inevitabilmente in sé qualcosa di traumatico.

Il conflitto genera sempre lacerazioni e lascia incomprensioni, parole non dette, rivendicazioni. Lascia sempre vincitori e vinti.

Questa vuole essere semplicemente una traccia per sollecitare e indirizzare progetti di spettacolo che sappiano leggere il presente, capire le dinamiche dei rapporti tra persone, creare occasioni di condivisione di pensieri. 

L'edizione 2020 comprenderà spettacoli, dibattiti e residenze artistiche.

Chiediamo ai giovani attori/attrici che si candideranno a sviluppare il proprio progetto produttivo di aderire a questo tema e di mettere il proprio talento al servizio di una modalità di spettacolo che recuperi la capacità di collegare pensieri, convinzioni, riflessioni intorno al nostro difficile presente.

A chi si rivolge

MaldiPalco si rivolge ad artisti singoli, attori ed attrici under 32 non strutturati in gruppi e/o compagnie, con istanze espressive nuove, supportate da una solida preparazione tecnica.

Generazioni a confronto | Un nuovo modello di residenza

Lo strumento di selezione sarà una call articolata in tre fasi che porterà 4 candidati ad essere inseriti, con un riconoscimento economico, all'interno della rassegna MALDIPALCO che avrà luogo dal 19 settembre all’ 11 ottobre 2020.

La rassegna alternerà i giovani artisti selezionati con alcuni nomi di professionisti del panorama teatrale nazionale. L'obbiettivo è creare un ambiente, all'interno del quale i 4 giovani artisti under 32 selezionati abbiano l’opportunità di costruire i loro progetti di spettacolo, confrontarsi con figure riconosciute della scena artistica e presentare i loro monologhi/assoli di fronte al pubblico, a operatori e critici.

Non essendo un concorso, non si prevede la proclamazione di un vincitore, ma tenendo conto delle valutazioni e degli esiti, Tangram Teatro si riserva di segnalare uno tra i lavori presentati.

Il coinvolgimento di operatori del settore, chiamati ad assistere alla rappresentazione dei lavori selezionati si impegna a creare scambi di conoscenze utili affinché possano nascere rapporti ed opportunità di lavoro.

L’edizione 2019 sarà inoltre realizzata in collaborazione con TPE – Teatro Piemonte Europa che metterà a disposizione il Teatro Astra per la presentazione dei lavori dei finalisti.

INVITO

Tangram Teatro, in collaborazione con la Regione Piemonte, Città di Torino e TPE – Teatro Piemonte Europa, rivolge dunque l'invito a proporre un monologo o assolo che sarà presentato all'interno della rassegna MaldiPalco 2020 il  giorno 4 ottobre 2020 a Torino al Teatro Astra.

MaldiPalco 2019 è rivolto ad attori/attrici under 32 con il preciso intento di dare visibilità e opportunità ai giovani talenti.


Scadenza presentazioni domande: 27 MARZO 2020

 

1. Requisiti del candidato

Alla selezione potranno partecipare attori/attrici under 32 (nati successivamente al 31 dicembre 1987) in possesso di un titolo di scuola media superiore e di un'attendibile e verificabile formazione professionale.

2.  Requisiti dell’opera

I candidati dovranno presentare un monologo/assolo. (vedi punto 4)

Il brano potrà prevedere l’utilizzo di musiche di scena registrate. Potrà essere edito o inedito, appartenere al repertorio teatrale classico o contemporaneo o letterario, essere oggetto di rielaborazioni originali da parte del candidato o di terzi.

 

3. Presentazione della domanda

Gli interessati dovranno far pervenire entro e non oltre  il 27 marzo 2020 esclusivamente tramite e-mail all'indirizzo:

torino@tangramteatro.it

Oggetto: MALDIPALCO 2020 PARTECIPAZIONE

la seguente documentazione:

a. Domanda di partecipazione Allegato A

b. Scheda personale, curriculum e dichiarazione del percorso di formazione Allegato B

c. Link dove sia visionabile una clip breve (2-4 minuti) dove il candidato interpreti un estratto del lavoro che intende presentare o in alternativa di un testo  che metta in evidenza le capacità interpretative

d. Tre fotografie formato .JPG

N.B.: La documentazione incompleta o giunta oltre il termine prefissato comporta l’esclusione dalla selezione.

4. Selezione

In una prima fase verranno selezionati 14 candidati in base al curriculum e al materiale presentato.                           
I risultati della selezione verranno resi noti sul sito www.tangramteatro.it sezione MaldiPalco entro il 3 aprile 2020.

I 14 candidati selezionati saranno tenuti a presentare un estratto del lavoro proposto di 15 minuti (i candidati dovranno rigorosamente rispettare i tempi) in una seconda selezione che avverrà al Tangram Teatro lunedì 27 e martedì 28 aprile 2020. I candidati selezionati riceveranno regolare convocazione con le modalità specifiche per questa fase.

Questa seconda selezione ha lo scopo di individuare i 4 attori/attrici che porteranno in scena il monologo nella sua forma completa della durata di 30 minuti e che sarà inserito all’interno della rassegna MaldiPalco come specificato in premessa.

5. Finalisti

I 4  attori/attrici selezionati per la fase finale dell'edizione 2020 di MaldiPalco dovranno e potranno:

- Usufruire di un periodo di residenza di una settimana per strutturare il loro lavoro. Tangram Teatro offrirà a tale scopo spazi, materiali come da scheda tecnica di dotazione del teatro, assistenza tecnica. I candidati selezionati riceveranno successivamente i dettagli di questa fase.

- Promuovere il proprio lavoro in una serie di incontri organizzati in collaborazione con  l’Università degli Studi di Torino e il Campus Universitario SANPAOLO.

- Partecipare ad incontri, interviste, azioni promozionali.

- Percepire un cachet di € 1.000,00 lordi per la rappresentazione e le prove, oltre che ospitalità con sistemazione alberghiera (pernottamento e prima colazione) nel Campus Universitario SANPAOLO.

 


Inoltre:

Tangram teatro si riserva di invitare, in base agli esiti, uno dei quattro monologhi ad assumere forma completa di spettacolo. Il lavoro completato e ampliato per la durata di un’ora circa, sarà  inserito nella prossima stagione del Tangram Teatro, secondo le seguenti modalità:

- una replica (in data da definirsi)  all’interno della stagione 2020-2021

- la disponibilità della sala teatrale del Tangram Teatro per 2 giorni di prove

- assistenza tecnica

- riconoscimento del 100% degli incassi (al netto di IVA e diritti SIAE)

Lo spettacolo sarà presentato come anteprima-studio per salvaguardare la possibilità di essere presentato eventualmente come novità teatrale nei vari festival o nelle programmazioni dei teatri.

Tangram Teatro si impegnerà ad invitare operatori dello spettacolo, direttori di festival e critici nell'intento di creare altre opportunità di lavoro nelle stagioni e nei festival che verranno.

 

6. Commissioni

Nella prima fase la commissione sarà formata da rappresentanti di Tangram Teatro ed addetti ai lavori esterni.

Nella seconda fase e nel corso della rassegna MaldiPalco saranno invitati operatori e critici. In base alle presenze degli anni passati, pensiamo di poter contare sulle presenze di Osvaldo Guerrieri (critico teatrale de La Stampa), Silvia Francia (La Stampa), Alessandra Comazzi (La Stampa Nazionale), Dacia Maraini, Sergio Ariotti e Isabella Lagattolla (Festival delle Colline Torinesi), Roberto Canavesi (teatroteatro.it), Gabriele Vacis, Juri Ferrini, Valter Malosti, Roberto Latini, Michele Di Mauro e operatori di teatri e festival vari.

7. Varie

Ai partecipanti non sarà richiesta alcuna quota di partecipazione, per nessuna delle fasi del Concorso e in qualsiasi forma.

I giudizi espressi dalle commissioni in ognuna delle fasi saranno inappellabili.
I candidati non riceveranno, oltre al cachet e al pernottamento, altri compensi a titolo di rimborso spese per viaggi e pasti.

I candidati finalisti saranno invitati  a rimanere a Torino per tutto il periodo di svolgimento della rassegna  per partecipare a momenti di incontro e confronto. Con il Comune di Torino saranno attivate convenzioni per dare libero accesso ai finalisti ai musei cittadini e ai mezzi di trasporto.


La dotazione tecnica del teatro sarà successivamente specificata.

Ogni richiesta tecnica aggiuntiva sarà direttamente a carico dei partecipanti.

 

 

 

Per chiarimenti e informazioni:

Mary Rinaldi

rinaldi@tangramteatro.it
tel. 011.338698

Tangram Teatro Torino        

Via Don Orione, 5 - 10141 Torino
tel. e fax 011.338.698

P. IVA 06875150010
CF  97537330017

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      A

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      AAAAAAAAA

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA                                      AAAAAAAA

  

Dati a cura di Tangram Teatro Torino. L'utilizzo di immagini pubblicate su questo sito è subordinato  ad autorizzazione da richiedere a    torino@tangramteatro.it